Medicina Solidale | OGGI VISITE MEDICHE E DISTRIBUIZIONE PASTI DONATI DA McDONALD’S A SENZA FISSA DIMORA
1394
post-template-default,single,single-post,postid-1394,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

OGGI VISITE MEDICHE E DISTRIBUIZIONE PASTI DONATI DA McDONALD’S A SENZA FISSA DIMORA

OGGI VISITE MEDICHE E DISTRIBUIZIONE PASTI DONATI DA McDONALD’S A SENZA FISSA DIMORA

ROMA – Il team dei medici dell’associazione Medicina Solidale ha effettuato oggi un intervento straordinario presso le aree antistanti la stazione Tiburtina (piazzale Giovanni Spadolini) per offrire visite mediche e medicinali alle numerose persone senza fissa dimora che vivono nella zona.

L’intervento si è reso necessario a seguito delle temperature rigide che hanno colpito la Capitale nelle ultime settimane. Presenti sul posto tre medici ed alcuni infermieri volontari.

Per tale occasione sono stati distribuiti anche 50 pasti donati a Medicina Solidale dal ristorante McDonald’s di Borgo Pio.

“Abbiamo riscontrato – spiega LUCIA ERCOLI, direttore di Medicina Solidale – le patologie dovute al grande freddo dalla febbre, alla bronchite e in alcuni casi anche i segni di un’alimentazione non corretta”.

“Sono stati distribuiti  – aggiunge ERCOLI – anche i medicinali grazie alla collaborazione con il Banco Farmaceutico e 50 pasti donati dal ristorante McDonald’s di Borgo Pio. Nei prossimi giorni proseguiremo con interventi in altre zone della città come il Collatino e Tor Sapienza”.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

ABBIAMO BISOGNO DEL TUO AIUTO!
Fai una donazione

Caro Visitatore, chiediamo il Tuo aiuto per sostenere le attività dell'Associazione. Medicina Solidale è un'associazione ONLUS autofinanziata. Le donazioni sono fondamentali per finanziare le attività di assistenza e cura che offriamo a tutti gratuitamente. Se esistiamo è grazie al sostegno di persone come Te che scelgono di dare un contributo volontario. Per continuare a garantire tutto questo, anche nei prossimi mesi, il Tuo sostegno economico per noi è di fondamentale aiuto.

Grazie davvero, Presidente IMES